Repubblica italiana
via Duca D'Aosta, 65 - 50051 Castelfiorentino (FI) - Tel. +39 0571/633083-4 - Fax +39 0571/633593 - FIIS00200L@istruzione.it - FIIS00200L@pec.istruzione.it

POF


I corsi di studio


La dirigenza


Organizzazione


Agenzia formativa




















ISTITUTO PROFESSIONALE PER L'ENOGASTRONOMIA E L'OSPITALITA' ALBERGHIERA - ATTIVITA' E PROGETTI




Studenti dell'Alberghiero in visita al frantoio

  Il 2 novembre le classi 4C e 4B Alberghiero, accompagnate dai proff. Mirabella, Mecatti, Colapinto, Mancini, Della Porta, si sono recate al frantoio 'Goccia D'Oro' di Castelfiorentino. Gli alunni hanno avuto modo di osservare da vicino il processo di produzione dell'olio extravergine d'oliva, ottenuto con una tecnica di estrazione innovativa, non citata sui libri di testo, ma che era stata loro spiegata nelle ore di alimentazione.

PHOTOGALLERY




Un'esperienza emozionante ad Amatrice

  Per l'alternanza scuola lavoro, un'esperienza eccezionale con 3 ragazzi della classe 5 B alberghiero Giuseppe Giacobbe, Manuel Morelli, De Tommaso Niccolò e il docente Fabio Fabbrocini.

PHOTOGALLERY
ARTICOLO




Le classi 4B e 4C in visita al frantoio Goccia d'Oro

  Nell'ambito della programmazione di studi relativi alle fasi della produzione dell'olio d'oliva, la classi 4B e 4C dell'indirizzo Alberghiero dell'Istituto 'F. Enriques', accompagnate dai docenti Daniele Mirabella, Ezia Borghini, Davide Mecatti e Andrea Conforti, hanno visitato il frantoio 'Goccia D'Oro' di Castelfiorentino, per poter verificare in maniera diretta gli argomenti teorizzati durante le lezioni.
Lo staff del frantoio si è reso molto disponibile ad illustrare ai gruppi di studenti le fasi di produzione, così come la descrizione dei macchinari impiegati. Questa esperienza diretta ha incontrato un grosso interesse da parte degli alunni e dei docenti che, a conclusione della visita, hanno potuto apprezzare l'alta qualità dell'olio appena prodotto, con una degustazione offerta dall'azienda.

PHOTOGALLERY




Alunni dell'Alberghiero fra i vincitori del concorso nazionale 'Bertelli' di Pontedera

  Domenica 13 Novembre presso l’Auditorium del Circolo ricreativo e culturale Piaggio a Pontedera sono stati premiati gli alunni vincitori del Concorso Bertelli delle sezioni di narrativa e poesia per le scuole medie superiori. Alcuni alunni del nostro Istituto Alberghiero delle classi 1^C, 2^C e 2^A sono risultati fra i premiati, con coppa e/o diploma, in entrambe le sezioni con brani e poesie elaborate nel Percorso di Scrittura Creativa “DiVino Narrare” progettato dalla docente Alessandra Campani.
Molta soddisfazione per gli alunni e le loro famiglie è stato constatare che i nostri studenti del Professionale Alberghiero si sono confrontati con alunni provenienti da Licei e Tecnici di tutta Italia, raggiungendo risultati molto lusinghieri.
Coppa e diploma di merito per Lorenzo Giunti, che è arrivato 4° ex aequo con la poesia “Sono un fiasco in tutti i sensi”. Diploma di merito per Claudia Cascella e Yuri Cicali rispettivamente con le poesie “Senza vino ‘un c’è allegria” e “La nascita del vino”. Coppe e diplomi per Allegra Cecchi e Letizia Marconcini arrivate 5° ex aequo con il brano di narrativa “Rosso in cantina”. Diploma di merito anche per Laura Ballarino con il testo “Il giudizio del sommelier”.
Ecco i testi segnalati e premiati.
  Sez. C : La nascita del vino     Sez. C : Senza vino 'un c'è allegria     Sez. C : Sono fiasco in tutti i sensi
  Sez. F : Rosso in cantina     Sez. F : Il giudizio del sommelier        




Lorenzo Bigazzi e Matteo Conforti selezionati dalla Normale di Pisa

Come accade ormai dal 1980, anche quest'anno la Scuola Normale Superiore (SNS) di Pisa organizza i corsi di orientamento universitario rivolti agli studenti che abbiano raggiunto risultati scolastici particolarmente brillanti. E' stato possibile, per ogni scuola secondaria di secondo grado, spedire la segnalazione dei propri studenti più meritevoli del quarto anno, che ambiscano a partecipare all'iniziativa.
Sono stati ritenuti parametri di giudizio per la selezione i dati anagrafici dei segnalati, la classe, l’indirizzo di studio, le votazioni finali per ogni materia di studio riportate negli anni scolastici 2013/14, 2014/15 e al termine del primo quadrimestre del quarto anno, un profilo sintetico dello studente ed eventuali titoli particolari, il settore di studio universitario di maggior interesse e la motivazione a partecipare.
La sede dei corsi sarà a San Miniato e sono 69 gli studenti selezionati, provenienti dalle varie parti d'Italia e del mondo. Roma, Palermo, Treviso, Bologna, Torino, Bruxelles, Budapest, Asmara, Parigi, Austin, New York sono solo alcuni nomi delle tante località di provenienza. Tra queste però, vi è anche Castelfiorentino. Gli studenti Lorenzo Bigazzi (IVA liceo Scientifico) e Matteo Conforti (IV A Alberghiero), infatti, saranno tra i 69 selezionati.
Piccola curiosità: Federigo Enriques, colui che ha dato il nome alla nostra scuola, ha frequentato proprio la Normale di Pisa. Il corso offre l'opportunità di prendere parte a lezioni tenute da docenti della Scuola Normale Superiore e di altre università, istituti universitari e di ricerca. L'iniziativa, oltre ad avere finalità formative, vuole fornire agli studenti strumenti e metodi di analisi e riflessione critica per una scelta più consapevole e informata degli studi universitari. Oltre alle lezioni e agli incontri, sono previsti seminari e attività di tutorato di giovani studiosi sulla SNS. I corsi di orientamento si terranno nel periodo estivo tra la metà di giugno e la metà di luglio e tra la fine di agosto e la prima decade di settembre, per una durata continuativa di una settimana, con vitto e alloggio a carico della SNS. Sono previsti contributi su temi di biofisica per la neurobiologia, chimica, chimica farmaceutica, diritto costituzionale, economia e ingegneria gestionale, geometria, fisica teorica modelli e metodi matematici, letteratura greca e italiana, storia dell'arte, storia contemporanea e molto altro. Complimenti ai brillanti studenti!

Articolo: Due studenti dell’Enriques selezionati per merito alla Normale



  VINO E CIBO. SI IMPARA A MONTESPERTOLI



  IMMAGINI DELL'INCONTRO COL MINISTRO DEL TURISMO AL SALONE DE' 500 DI FIRENZE



  IMMAGINI DI LABORATORIO DI CUCINA ED EVENTI



L’Istituto “F. Enriques” partecipa a uno scambio con le scuole di Augsburg e di Praga

  Ancora una volta l’Istituto d’Istruzione Superiore “F. Enriques” di Castelfiorentino ha dimostrato grande professionalità e alte competenze culturali a livello internazionale. Sabato scorso si è infatti concluso lo scambio culturale con l’Istituto Alberghiero di Augusta, fortemente voluto dalla Dirigente Scolastica, Prof.ssa Patrizia Paperetti, e organizzato dal Prof. Luigi Gaglianone.Quest’ultimo con i Proff. Marco Nebbiai, Giacomo Bagnai, Patrizia Cini, Vera Caruso e Pietro Abate e gli studenti delle classi VB Enogastronomia cucina, VC Enogastronomia sala-bar e VD Accoglienza turistica, hanno vissuto un’esperienza unica, nella cittadina tedesca, presso la quale hanno organizzato il pranzo toscano e presentato le bellezze artistiche del loro paese, alla presenza del sindaco della città di Augusta, della Dirigente dell’Istituto, del Ministro dell’Istruzione della Baviera e di altre autorità locali.
Quest’esperienza ha permesso agli alunni dell’Istituto castellano di arricchire le loro competenze professionali e culturali, favorendo l’avvicinamento tra il patrimonio enogastronomico tedesco e quello italiano. È ormai infatti una prassi consolidata dell’Istituto partecipare agli scambi europei, credendo fortemente nell’importanza educativa e formativa, acquisita, oltre che in ambito scolastico, anche nel campo pratico. Nell’elaborazione del menù è stato tenuto conto delle accurate tradizioni enogastronomiche del territorio toscano, proponendo una selezione di antipasti toscani, un risotto all’ortolana, con zafferano e pecorino toscano. A Seguire, arista con tartufo marzuolo e contorno di verdure tricolore. Il tutto è stato accompagnato da vino Chianti D.O.C.G., gentilmente offerto dalle aziende “Tamburini” di Gambassi Terme e “Sotto il Sasso” I.G.T. Toscano, offerta dall’azienda agricola “La Fibbiana” di Certaldo. A conclusione del ricco menù, ha allietato i palati il dolce preparato direttamente dai nostri allievi, accompagnato dal Vin Santo di Fibbiana.
La stesura del menù è stata realizzata in lingua tedesca, mentre le bellezze artistiche del territorio castellano e la struttura dell’Istituto “F. Enriques”, sono state proiettate in power-point e presentate, oltre che in lingua tedesca, anche in lingua inglese e in lingua italiana. Il giorno 18 marzo gli studenti dell’Istituto “F. Enriques” si sono poi recati in visita presso l’Istituto Alberghiero di Praga. Lì sono stati calorosamente accolti dal Dirigente scolastico, dagli insegnanti e da alcuni allievi, i quali, oltre a illustrare la loro scuola, hanno preparato per loro un ricco buffet di benvenuto.
Due delegazioni di studenti, quella di Augsburg e quella di Praga, saranno ospiti presso l’Istituto “F. Enriques” nel prossimo anno scolastico. Il viaggio d’istruzione si è concluso con la visita alle più importanti attrazioni della città di Praga ed è stato particolarmente positivo per il clima che si creato tra i docenti e gli allievi.

PHOTOGALLERY
ARTICOLO CORRELATO: L’Istituto “Enriques” partecipa a uno scambio con le scuole di Augsburg e di Praga




Progetto Amira: concorso "Insieme a tavola"

  Il nostro Istituto quest'anno, in collaborazione con l'Associazione Amira, ha organizzato il concorso "Insieme a Tavola". Questo concorso è alla terza edizione a livello regionale, ma nella realtà, la prima edizione si è svolta soltanto a livello provinciale. La manifestazione prevede che gli alunni diversamente abili degli Istiuti Alberghieri della Toscana, frequentanti le classe 3 e 4, che svolgono una programmazione semplificata e iscritti nelle classi con la specializzazione per i "Servizi di Sala-Bar", possono partecipare con a fianco un alunno tutor.

Il concorso prevede delle prove: servizio dell'acqua alla giuria, estrazione di una mise-en-place fra una rosa di tre possibilità e correzione della relativa mise-en-place (precedentemente preparata in forma scorrretta), servizio del caffè alla giuria. Alla manifestazione era presente il Presidente dell'Associazione Amira, pervenuto appositamente per questa giornata dalla Sicilia. In base ad un punteggio che la giuria ritiene opportuno, viene stilata una graduatoria e oltre a proclamare i primi tre posti, sono stati designati altri premi. Un premio in memoria di 'Paolo Mecatti', il miglior tutor e il miglior Istituto. La scuola organizzatrice, fuori gara, ha ricevuto un dono di ringraziamento.
Quest'anno gli istituti presenti erano: "Enriques" - Castelfiorentino (fuori gara), "Saffi" - Firenze, "Buontalenti" - Firenze, "Vasari" - Figline/Incisa Val d'Arno (FI), "Pieroni" - Barga (LU), "Vegni - Le Capezzine" - Cortona (AR), "Camaiti - Buonarroti" - Pieve Santo Stefano (AR), "Mattei" - Rosignano Solvay (LI), "Minuto" - Massa (MC), "Martini" - Montecatini (PT), "Datini" - Prato, "Artusi" - Chianciano Terme (SI). La manifestazione, oltre ad essere una gara, è una giornata di gioia, felicità, gratificazione per questi alunni eccezionali".





E se.. la storia fosse cibo?

         
L'ultima cena   Il Seicento
Greci e Romani   Il Settecento
Il Medioevo   L'Ottocento
Il Cinquecento   Il cibo e l'arte contemporanea
         





    Pranzo giapponese



  Manifestazione “Conferenza stampa inaugurazione agrario" presso l’Enriques. Il buffet conteneva una portata che rappresentasse ciascun comune del Circondario della Valdelsa. I nostri sono stati intervistati e Gola Gioconda ha scritto e pubblicato un articolo.












logo amministrazione trasparente


Segreteria


Modulistica


Area docenti


Area ATA


Studenti e famiglie


Elenco Scuole










 
  CSS Valido!
Copyright © 2013 ISIS "F. Enriques" a cura di Andrea Conforti
webmaster@isisenriques.gov.it